Art

LOGO SITO-01.png

FRANCO CONDORELLI

nasce nel 1964. La sua pittura e’ romanzata e come lo stesso Condorelli ama affermare :” mi sento come uno che racconta con tanti dettagli”. Le opere di Condorelli sono uniche, vere, sono il frutto di colui il quale sembra avere la consapevolezza che l’artista, e solo lui, ha la possibilita’ di creare negli altri, intime riflessioni che durano per un tempo illimitato e che diventano patrimonio dell’anima. Le sue tele, in particolare quelle dell’ultimo periodo evidenziano in maniera del tutto naturale una carica emozionale sempre viva nell’artista che non si piega alla retorica o alla banalita’ esecutiva, egli si definisce anche un’artista meteoropatico : l’estate che suscita nell’artista un’esplosione di colori e di forme spesso indefinite e indefinibili ; l’inverno in cui la vena dell’artista e’ piu’ votata verso la rappresentazione figurativa del mondo intorno a se. C’e’ nell’arte del maestro Condorelli anche la sua Lentini, le sue vie, i suoi colori, le sue tradizioni, che anche ad occhi meno attenti e vigili suscitano intimissime emozioni. I luoghi di Lentini vengono rappresentati nei suoi contorni piu’ vivi, piu’ reali, non nascondono, anzi amplificano una memoria storica mai dimenticata, sempre presente).